La modalità operativa

Dopo aver stappato la bottiglia, mettere immediatamente l’optiwiner scelto sulla bottiglia, semplicemente appoggiandolo su di essa.

Risvegliare dolcemente il vino, inclinando delicatamente la bottiglia:

 

 

2 volte per una bottiglia da 37,5 cl,

3 volte per una bottiglia da 75 cl,

5 volte per una bottiglia da 150 cl (magnum).

 

Questa operazione fondamentale assicura la nano-aerazione del vino e ne avvia l’apertura aromatica.

Più si pazienta (almeno 10 minuti prima di servirlo), più si ottiene “il meglio dal tuo vino”.

Video dimostrativo

I vantaggi di Optiwine

Grazie alla nano-aerazione, è possibile godere di tutta la finezza gustativa di ogni bottiglia. Il naso si esprime con finezza, la bocca diventa più armonica, la struttura si amplifica, la magia del vino raggiunge il massimo.

Così, senza timore, si ha la possibilità di aprire la bottiglia da 10 minuti a diverse ore prima di degustarla, lasciando “l’optiwiner” sulla bottiglia. Se si desidera decantare il vino “optiwinizzato”, consigliamo di farlo appena prima di servirlo.